Viadotto Montevideo, Larentis (AGIRE): “E’ necessario un intervento urgente. L’ammaloramento dei pilastri preoccupa i residenti”

Il viadotto di Montevideo è un collegamento strategico provinciale tra la città di Trento e la Valle dei Laghi. Un tratto di strada molto trafficato, soggetto giornalmente a forti sollecitazioni.

Secondo quanto riferito da alcuni cittadini, e in seguito ad un sopralluogo compiuto dal sottoscrivente, si è potuto verificare come, i pilastri che sostengono il viadotto presentano evidenti ammaloramenti dell’ apparato cementizio, con frequenti distacchi di calcestruzzo dalla pareti verticali.

Pur nella consapevolezza che la manutenzione di tale struttura è in capo alla Provincia Autonoma di Trento, è da evidenziare come sotto il viadotto siano presenti collegamenti di competenza comunale ed alcune abitazioni private.

Alla luce degli eventi accorsi a livello nazionale negli ultimi anni, è ben comprensibile la preoccupazione di chi abita o transita giornalmente nelle vicinanze

Si ritiene quindi di fondamentale importanza intervenire, al fine di ripristinare nei cittadini quel senso di sicurezza e di fiducia della Pubblica amministrazione quale garante della loro incolumità sul suolo pubblico.

Per questi motivi, nel mio ruolo di Consigliere circoscrizionale del Centro storico – Piedicastello, ho proposto al Sindaco e alla Giunta Comunale di farsi portavoce presso il servizio competente della Provincia, affinché venga effettuata al più presto una manutenzione completa del viadotto di Montevideo, sollecitando in particolare un intervento urgente sui pilastri che – viste le condizioni attuali – destano non poche preoccupazioni nei residenti.

Cons. Alfonso Larentis – AGIRE per il Trentino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi