Valle di Cembra

 

Presentazione

 

“Non tocca a noi dominare tutte le maree del mondo; il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo terra sana e pulita da coltivare.” (J.R.R. Tolkien)

Negli ultimi anni la Valle di Cembra è stata dimenticata dalla politica trentina che si aggira per la valle solo nel momento in cui è necessario raccogliere voti per le elezioni provinciali dimenticandosi, spesso e volentieri, di quanto la Valle di Cembra attraverso il suo paesaggio ed i suoi prodotti rappresenti il Trentino in tutto il mondo.

L’obiettivo del coordinamento è quello di ridare dignità ad una valle che troppo spesso è lasciata in disparte e della quale ci si ricorda solo nel momento del bisogno. La parola d’ordine per il coordinamento della Valle di Cembra è valorizzazione.

Innanzitutto valorizzazione della persona e del lavoratore che devono essere lasciati liberi di insediarsi sul territorio ed investire in esso producendo ricchezza. Tutto ciò abbattendo le inutili barriere formate da burocrazia e contrasti tra categorie di lavoratori senza mai dimenticare la presenza sul territorio di servizi fruibili da tutti. In secondo luogo, valorizzazione dei prodotti della nostra valle: dal vino alle mele, passando per il porfido, i piccoli frutti, le carni, il latte ed i derivati. Inoltre: valorizzazione della famiglia naturale, delle nostre tradizioni e del nostro paesaggio senza mai dimenticare di ascoltare i problemi e le proposte di chi vive la Valle di Cembra ogni giorno.

Il nostro percorso è ancora lungo ma confidiamo che con l’aiuto e il sostegno della gente riusciremo ad ottenere grandi vittorie e a portare in alto la Valle di Cembra.

Michael Moser – referente di “Agire per il Trentino” in Valle di Cembra

 

Incontro scuola materna di Cembra: tante buone proposte e una promessa dall’amministrazione

Non polemiche sterili (come aveva provocatoriamente insinuato qualche malalingua), ma una serie di ottime proposte avanzate da alcuni genitori e una promessa fatta dall’amministrazione del comune di Cembra-Lisignago sono i risultati che portiamo a casa dalla serata organizzata dal coordinamento di AGIRE in Valle di Cembra svoltasi lo scorso 19 ottobre. All’interno della sala assemblee della cantina di Cembra, in ...

Leggi Articolo »

Perché la Valle di Cembra non può diventare la Napa Valley trentina?

Settembre sta lentamente volgendo al termine e, con esso, anche il periodo di raccolta per i viticoltori della Valle di Cembra. Come ogni anno si presenta puntuale l’appuntamento con la Festa dell’Uva, un carnevale in settembre dedicato all’uva che quest’anno giunge alla sua 60° edizione. Nel corso del weekend si susseguiranno manifestazioni artistiche, culturali, sportive, turistiche ed enogastronomiche. I tre ...

Leggi Articolo »

Agricoltura: un prezzo uguale sul territorio provinciale per far assicurare tutti

Torna lentamente a riaffiorare il sole sui campi trentini che in molti casi, a causa del maltempo, hanno già visto avvicendarsi i nostri agricoltori per la raccolta dei frutti di un’annata davvero disastrosa. Come era prevedibile, l’intervento dei nostri politici non si è fatto attendere ed essi si sono presentati negli impianti pronti a farsi immortalare nelle foto di rito ...

Leggi Articolo »

Agricoltura, Michael Moser (Agire) «Status di calamità per salvaguardare i nostri agricoltori»

Che il 2017 sarebbe stato un anno particolare i nostri agricoltori lo avevano capito già a gennaio, quando la siccità aveva colpito i campi trentini. In seguito, le gelate tardive e una nuova ondata di siccità si erano abbattute sulla nostra regione. Per non parlare della grandine che nelle ultime settimane ha funestato il Trentino rovinando in molti casi, non ...

Leggi Articolo »

Ferrovia dell’Avisio: quando sarà attuata la mozione numero 38 del 2014?

Con la mozione numero 38 del 12 giugno 2014 “Interventi a sostegno dell’attività di studio e progettazione relativa alla realizzazione di una ferrovia delle Valli dell’Avisio”, il Consiglio provinciale, all’unanimità, impegnava la Giunta ad attuare due punti: ad avviare nel più breve tempo possibile lo studio di fattibilità di una ferrovia che colleghi Trento con le valli dell’Avisio, approfondendone, tra ...

Leggi Articolo »

Organizzazione della scuola materna di Cembra.

La soppressione della scuola materna di Lisignago (prevista da delibera provinciale 02/11/2015) ed il relativo trasferimento dei bambini presso quella di Cembra ha evidenziato, grazie alla tenacia di un gruppo di genitori, una serie di errori, in materia di ristrutturazione, che si sono susseguiti a partire dagli anni novanta. L’ultima ristrutturazione della scuola materna di Cembra risale agli anni ’90. ...

Leggi Articolo »