Tennis club Borgo Chiese, Castellini (AGIRE): «Snobbato per irresponsabilità del Comune.»

AGIRE per il Trentino desidera dimostrare la propria solidarietà all’associazione Tennis Club di Condino (Borgo Chiese). Sembrerebbe quasi una barzelletta se solo la storia non fosse vera: l’associazione suddetta si è vista rifiutare dalla Provincia i fondi per la copertura dei campi, con la motivazione che questi sono stati realizzati su terreni privati non ancora espropriati.

Nel 2014 i campi in questione sono stati oggetto di manutenzione ed in relazione a ciò ci si chiede come non si sia potuto scoprire questo inconveniente. La procedura non lascia scampo: l’ufficio tecnico redige il progetto sotto la supervisione del segretario ed il sindaco firma la delibera. Nel momento in cui i documenti sono stati visionati, dove inevitabilmente dovevano essere presenti le particelle in causa, non ci si è accorti che il Comune non disponeva della proprietà dei terreni?

Nulla da ridire all’attuale amministrazione (che doveva però accertarsi della situazione). Il danno infatti risale alla precedente Giunta guidata dall’allora sindaco Giorgio Butterini coadiuvato dal segretario comunale Paolo Baldracchi, quest’ultimo tutt’ora presente alle dipendenze del Comune di Borgo Chiese; forse gli interessati erano troppo occupati in altri ambiti per concedere l’attenzione necessaria a tale progetto? Ricordiamo che in quel periodo il segretario collaborava anche con il BIM del Chiese, mentre il futuro presidente della Comunità di Valle era impegnato nella campagna elettorale.

Come di consueto a farne le spese sono i cittadini, in questo caso una società degna di tutto rispetto sostenuta completamente da volontari che offrono ai nostri giovani, oltre che un semplice hobby, anche una ipotetica strada per il futuro. Un coinvolgimento positivo soprattutto se si svolge in una zona periferica come le Giudicarie.

Onde evitare ulteriori problemi si vuole portare a conoscenza le istituzioni del fatto che risultano costruiti su terreni ancora privati parte della strada del Crm ed alcuni marciapiedi del paese. Chissà se qualcuno vorrà porre rimedio.

Grazia Castellini – Coordinatrice territoriale di AGIRE per il Trentino, Valli Giudicarie

Esito dell'Iniziativa

 

Comunicato di Grazia Castellini – Coordinatrice territoriale di AGIRE per il Trentino, Valli Giudicarie, inviato ai media locali il 15 novembre.

 

 

 

L’articolo su “Gazzetta delle Valli”: Condino, querelle Tennis club: intervento del gruppo Agire

 

L’articolo su “Campane di Pinzolo”: Tennis club Borgo Chiese: snobbato per irresponsabilità del Comune

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*