Rovereto

 

Presentazione

Giovedì 21 luglio 2016 si è svolto il primo incontro del coordinamento territoriale per il comune di Rovereto, un incontro informale a cui faranno seguito molti altri. Nonostante il movimento AGIRE sia fresco di creazione, i nostri sostenitori crescono giorno dopo giorno ed il gruppo è destinato ad ampliarsi, accogliendo con umiltà e rispetto ogni persona che sia in linea con il nostro progetto.

Siamo risoluti nell’affrontare da vicino le problematiche e studiare attentamente i fenomeni meritevoli di attenzione, da un lato ascoltando i bisogni della gente e dall’altro accogliendo le istanze del territorio che ci circonda, il tutto valorizzato da una costante opera di informazione telematica attraverso i nostri canali web e nell’ottica di una trasparenza totale.

Ci impegniamo ad onorare con costanza e serietà l’incarico che ci è stato conferito dal coordinamento provinciale. Poco più di tre anni ci separano dalle prossime elezioni comunali e molto va cambiato. Nostro obiettivo primario sarà AGIRE per farci conoscere dai cittadini, senza restare trincerati nel silenzio, senza muoversi in difensiva, senza attuare una strategia consistente nel lamentarsi.

Non ci serviremo di mosse sterili: vogliamo costruire una realtà nuova, svincolata dalle classiche logiche partitiche e d’interessi sottotraccia, una realtà che sappia valorizzare un autentico civismo. Rovereto è una città che dispone di un potenziale enorme. Sta a noi far riaffiorare la sua anima!

Stefano Terranova – coordinatore territoriale

 

Valzer di dirigenti nel Comune di Rovereto: ruoli dirigenziali a soggetti fiduciari di nomina politica?

I Quotidiani del 2 agosto 2016 dedicano un’intera pagina alla “Rivoluzione in Comune” di Rovereto con il “Valzer dei dirigenti”, assegnando agli articoli di merito titoli a quattro colonne che riportano le dichiarazioni del Sindaco e fra queste “Ribadito il primato della politica, che ha diritto di modellare la macchina…” e “Con i cambiamenti non c’è stato alcun intento punitivo”, ...

Leggi Articolo »

Un nuovo arresto nella demolizione del complesso ex-Anmil

Sembra non esserci fine all’annosa vicenda ex-Anmil a Rovereto. Dopo che la Giunta provinciale ne aveva deliberato l’abbattimento e la bonifica, – già bloccati questa primavera col pretesto che non si doveva turbare la tranquillità degli uccelli -, ora spunta l’intoppo di una specie rara di volatile che nidificherebbe fra le rovine dell’edificio fatiscente. Nulla da fare: con il pretesto ...

Leggi Articolo »

Rovereto: un percorso ad ostacoli per la diagnosi precoce del tumore?

L’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari promuove da anni programmi di screening, senz’altro di rilevante importanza, per la diagnosi precoce dei tumori. E’ però ugualmente importante determinare le condizioni per ottenere massiccia partecipazione delle persone iscritte al Servizio Sanitario provinciale coinvolte nell’attività di prevenzione, al fine di garantirne la massima efficacia. In questi giorni sta arrivando all’indirizzo di molti iscritti ...

Leggi Articolo »

Predisposizione di accorgimenti stradali per Cisterna di Noriglio

Ricevo circostanziate segnalazioni di cittadini che mi esortano a prendere a cuore una criticità che minaccia la sicurezza di ciclisti e semplici passanti, soprattutto bambini. La Località Cisterna è attraversata da via Noriglio e presenta due accessi: il primo salendo da Rovereto, il secondo scendendo da Moietto. Il problema è che, nonostante la segnaletica collocata agli ingressi, moltissime macchine, moto, ...

Leggi Articolo »

Disturbi elettromagnetici a Rovereto, sia verificata la situazione

Dallo scorso settembre vengono registrati disturbi elettromagnetici a Rovereto nello spazio compreso tra via Teatro, Corso Bettini, e via Paganini. Mi sono giunte tre diverse segnalazioni circostanziate di radioamatori possessori rispettivamente di Kenwood R5000, Yaesu FRG-7 e Grundig Satellit 650. Dopo una serie di prove tecniche mediante alimentazione a batteria (gruppo di continuità), i tre radioamatori hanno verificato che il ...

Leggi Articolo »

Una moschea in centro storico a Rovereto. È tutto regolare?

Sono da poco pervenute al mio indirizzo diverse segnalazioni di cittadini non indifferenti a un andirivieni di fedeli mussulmani in orario serale nei pressi di via Calcinari. Vestiti in abiti tradizionali, entrano ed escono da quelli che sembrerebbero locali commerciali, situati di fronte alla chiesa del Suffragio e corrispondenti ai numeri civici 13-15-17. La vetrina illuminata dalle luci interne non ...

Leggi Articolo »