Rovereto

 

Presentazione

Giovedì 21 luglio 2016 si è svolto il primo incontro del coordinamento territoriale per il comune di Rovereto, un incontro informale a cui faranno seguito molti altri. Nonostante il movimento AGIRE sia fresco di creazione, i nostri sostenitori crescono giorno dopo giorno ed il gruppo è destinato ad ampliarsi, accogliendo con umiltà e rispetto ogni persona che sia in linea con il nostro progetto.

Siamo risoluti nell’affrontare da vicino le problematiche e studiare attentamente i fenomeni meritevoli di attenzione, da un lato ascoltando i bisogni della gente e dall’altro accogliendo le istanze del territorio che ci circonda, il tutto valorizzato da una costante opera di informazione telematica attraverso i nostri canali web e nell’ottica di una trasparenza totale.

Ci impegniamo ad onorare con costanza e serietà l’incarico che ci è stato conferito dal coordinamento provinciale. Poco più di tre anni ci separano dalle prossime elezioni comunali e molto va cambiato. Nostro obiettivo primario sarà AGIRE per farci conoscere dai cittadini, senza restare trincerati nel silenzio, senza muoversi in difensiva, senza attuare una strategia consistente nel lamentarsi.

Non ci serviremo di mosse sterili: vogliamo costruire una realtà nuova, svincolata dalle classiche logiche partitiche e d’interessi sottotraccia, una realtà che sappia valorizzare un autentico civismo. Rovereto è una città che dispone di un potenziale enorme. Sta a noi far riaffiorare la sua anima!

Stefano Terranova – referente territoriale

 

Scontri a Rovereto per l’arrivo di Salvini, Agire: «Massima solidarietà alla Lega e a tutti i roveretani».

AGIRE per il Trentino solidarizza con la Lega e i roveretani per gli ennesimi scontri causati dai soliti famigerati anarchici che a Rovereto hanno inscenato un aggressivo presidio intimidatorio per non lasciar parlare Salvini, lasciando i soliti danni le cui ...

Leggi Articolo »

Cantina Mori–Colli Zugna: la nostra piena solidarietà ai soci.

C’è chi parla di un terremoto lungo cinque mesi, chi invece parla di ennesimo periodo buio nel corso della presidenza alla Federcoop trentina (viene quasi da chiedersi se ci siano stati periodi di luce nel suo mandato) e chi invece ...

Leggi Articolo »

Vallarsa, chiusura delle ultime attività: un campanello d’allarme per l’Autonomia.

La recente denuncia riportata dai quotidiani locali sulla chiusura di un piccolo negozio di alimentari nel Comune di Vallarsa è un campanello d’allarme per la nostra autonomia. E’ un altro tassello dell’inesorabile agonia dei piccoli centri di montagna: una storia ...

Leggi Articolo »

Rovereto, anche i Verdi scaricano Valduga

Mai come in questo momento sono stato più convinto nel dire che Francesco Valduga, sindaco di Rovereto, non è assolutamente un buon candidato alla Presidenza della Provincia autonoma di Trento. Nulla di personale, è solo un ragionamento di livello politico. Tralasciando ...

Leggi Articolo »

Centrale unica del 112, un disastro nelle emergenze

Le segnalazioni di disservizi e di malcontento verso la nuova centrale unica d’emergenza continuano. Avere una Centrale unica vuole dire avere un ulteriore passaggio e perdita di tempo in momenti delicati, in cui a volte contano anche i secondi. Si ...

Leggi Articolo »

Rovereto non è più la “città della pace”.

“Apprendiamo dai giornali la pessima notizia del furto e incendio dell’auto di una nostra concittadina. Dagli inizi del 2017, gli atti criminali (e sottolineiamo criminali e non micro-criminali), sono aumentati esponenzialmente”. Questa la denuncia di Stefano Terranova, coordinatore di Agire per il Trentino di ...

Leggi Articolo »