Regolamento di attuazione dello Statuto

pdf icona   Regolamento di attuazione dello Statuto

 

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLO STATUTO DI AGIRE PER IL TRENTINO

 

ART. 1 – Fini del Regolamento

Il presente Regolamento di attuazione integra e completa le norme dello Statuto di AGIRE per il Trentino, disciplina le attività del movimento e regolamenta ulteriormente le funzioni degli organi principali.

ART. 2 – Natura giuridica di AGIRE per il Trentino

AGIRE per il Trentino rappresenta un movimento territoriale di natura civica, non partitica e costituito ai sensi dell’articolo 49 della Costituzione, secondo cui “Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.”

La natura giuridica di AGIRE è disciplinata dal Codice Civile, Libro PRIMO (Delle persone e della famiglia), Titolo II (Delle persone giuridiche), Capo III (Delle associazione giuridiche non riconosciute e dei comitati), in conformità agli articoli 36 e seguenti.

ART. 3 – Referente dei coordinatori territoriali

Il Referente dei coordinatori territoriali di AGIRE per il Trentino è nominato dal Coordinamento provinciale, su proposta dei Coordinatori territoriali adottata con maggioranza assoluta.

ART. 4 – Coordinamenti territoriali e circoscrizionali

I membri dei Coordinamenti territoriali devono rapportarsi con il proprio Coordinatore territoriale di riferimento per le attività, iniziative e comunicazione. In caso di necessità si rimanda allo modello stabilito per le deleghe alle riunioni del Coordinamento provinciale previsto dall’articolo 6 del presente regolamento; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

I Coordinamenti circoscrizionali devono rapportarsi per ragioni di ordine con il coordinamento cittadino di riferimento. In caso di necessità si rimanda al modello stabilito per le deleghe per le riunioni del Coordinamento provinciale previsto dall’articolo 6 del presente regolamento; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

ART. 5 – Nomina dei Coordinatori territoriali e dei Vice coordinatori territoriali

Il Coordinatore territoriale dovrà essere presentato al Coordinamento provinciale che approverà ufficialmente la nomina.

Il Vice coordinatore territoriale è nominato dal Coordinatore territoriale di riferimento e viene scelto fra gli aderenti al coordinamento territoriale corrispondente.

ART. 6 – Coordinamento provinciale

Tutti gli organismi di AGIRE per il Trentino decidono a maggioranza assoluta dei presenti; non è richiesto il numero legale e per le riunioni è ammesso l’utilizzo di Skype o altri sistemi di interazione a distanza

Il Coordinamento provinciale decide a maggioranza assoluta dei presenti; in caso di parità il voto del Coordinatore politico vale doppio. Le riunioni sono presiedute dal Coordinatore politico o, su delega, dal Vice coordinatore politico o dal Coordinatore organizzativo che ne garantiscono l’ordine dei lavori.

L’ordine del giorno è stabilito dal Coordinamento esecutivo, ai quali può essere inviata una richiesta di integrazione da parte degli altri componenti del Coordinamento provinciale. Le richieste pervenute e non inserite saranno motivate e verrà data comunicazione ai richiedenti sui tempi di trattazione.

È prevista la delega alle riunioni per le votazione delle decisioni nei seguenti modi: ai Coordinatori territoriali è permesso delegare il vice coordinatore o un membro del Coordinamento territoriale di riferimento. In caso di necessità è ammissibile la delega al Referente dei coordinatori territoriali, al Tesoriere (secondo le proprie funzioni), al Responsabile del Gruppo comunicazione (secondo le proprie funzioni), al Coordinatore organizzativo, al Vice coordinatore politico o al Coordinatore politico; sono fatte salve le funzioni dei Garanti. Gli altri membri del Coordinamento provinciale possono delegare i membri degli organismi di riferimento. In caso di necessità è ammissibile la delega al Tesoriere (secondo le proprie funzioni), al Responsabile del Gruppo comunicazione (secondo le proprie funzioni), al Coordinatore organizzativo, al Vice coordinatore politico o al Coordinatore politico; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

La delega per la presenza alle riunioni è ammessa per i Coordinatori territoriali solo ai vice coordinatori territoriali.

ART. 7 – Assemblea provinciale

Per l’Assemblea provinciale di AGIRE per il Trentino si rinvia al Regolamento predisposto e adottato dal Coordinamento provinciale.

ART. 8 – Garanti del movimento

I Garanti del movimento decidono a maggioranza assoluta dei componenti e, al fine di mantenere l’imparzialità insita nelle proprie funzioni, non possono detenere ruoli di rilievo all’interno degli organismi previsti dagli articoli 13, 14 e 15 dello Statuto di AGIRE per il Trentino; l’incompatibilità di un membro dei Garanti viene sollevata in Coordinamento provinciale, su richiesta di almeno 3 membri ed in caso di dimissioni il Coordinamento provinciale provvederà all’integrazione entro 30 giorni procedendo dai primi dei non eletti in Assemblea.

Il Coordinamento provinciale, su proposta di almeno un membro o più, nomina il Referente dei garanti con funzioni di regolare lo svolgimento dei lavori e di portavoce per l’esterno. I Garanti devono rapportarsi con il Referente. In caso di necessità si rimanda allo schema stabilito per le deleghe al Coordinamento provinciale; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

ART. 9 – Gruppo comunicazione, media, formazione e promozione

Le decisioni Gruppo comunicazione sono insindacabili; in caso di conflitto interviene il Coordinatore politico.

Le conferenze stampa di AGIRE per il Trentino sono concordate con il Gruppo di comunicazione e con il Coordinatore politico, e sono supportate dagli stessi; il Gruppo provvederà a comunicarne l’oggetto al Coordinamento esecutivo almeno un giorno prima.

I membri del Gruppo comunicazione devono rapportarsi con il Responsabile. In caso di necessità si rimanda allo modello stabilito per le deleghe per le riunioni del Coordinamento provinciale previsto dall’articolo 6 del presente regolamento; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

Per la gestione dei social network si rinvia alle linee guida.

I gruppi su Whatsapp o di altra messaggistica istantanea che abbiano la concessione del simbolo di AGIRE per il Trentino avranno come amministratori il Coordinatore politico ed i responsabili degli organismi di riferimento; il Coordinatore organizzativo può essere nominato amministratore su delega del Coordinatore politico.

ART. 10 – Gruppi tematici vari

I Gruppi tematici sono costituiti da un numero minimo di 2 ad un massimo di 5 aderenti di AGIRE per il Trentino.

Su proposta dei membri verrà nominato un Referente al suo interno dal Coordinamento provinciale. I membri dei gruppi tematici devono rapportarsi con il proprio Referente. In caso di necessità si rimanda allo schema stabilito per le deleghe per le riunioni del Coordinamento provinciale previsto dall’articolo 6 del presente regolamento; sono fatte salve le funzioni dei Garanti e del Coordinamento provinciale.

I gruppi possono avvalersi di consulenti esterni.

ART. 11 – Candidati nelle liste di AGIRE

Si rinvia al Regolamento per i candidati adottato dal Coordinamento provinciale.

ART. 12 – Modificazioni del Regolamento d’attuazione dello Statuto

Il presente Regolamento può essere ulteriormente modificato ed integrato dal Coordinamento provinciale.

 

pdf icona   Regolamento di attuazione dello Statuto

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi