Provinciali del 2018, Agire: «ecco la nostra prima proposta per l’economia»

“L’attuale situazione di stagnazione dell’economia locale, da non confondere con crisi, è direttamente legata all’immobilismo della classe governante, al declino di un’Europa non all’altezza della situazione, alla burocrazia e alla pressione fiscale mai così alta come negli ultimi anni”. Questa la denuncia del movimento Agire per il Trentino che ha rimarcato che “la Corte dei Conti ci ricorda che la pressione media fiscale nel nostro Paese è mediamente di 25 punti percentuale superiore alla media UE; il costo del lavoro di 10 punti percentuale“.

“La Provincia di Trento – ha concluso il movimento fondato dal consigliere provinciale Claudio Cia – ha la necessità di fare un balzo in avanti, di riconoscere le proprie qualità e di elaborare un piano di sviluppo per i prossimi anni che coinvolga le realtà presenti e più di tutto tenga ben presente i giovani, vero pilastro del futuro“. Da qui parte il lavoro del gruppo di lavoro, dedicato all’economia, di Agire per il Trentino.

Mini Jobs, questo è il nome scelto dal gruppo che si occupa del programma economico di Agire per il Trentino per il ripristino del lavoro temporaneo in sostituzione dei Voucher eliminati dal Governo su richiesta della CGIL; Mini Jobs, riportati anche dalla trasmissione “Radio Anch’io” di Radio RAI 1 andata in onda questa mattina.

Ma di cosa si tratta nello specifico? Si tratta di un sistema di retribuzione diviso in tre tipologie: lavori domestici, apprendistato e lavoro. Saranno acquistabili online e nelle banche; non avranno alcun limite temporale nell’utilizzo ma aumenteranno di costo per il datore di lavoro (aumento legato al singolo rapporto) al fine di scoraggiarne l’abuso.

“Ci teniamo a precisare che l’adozione dei mini jobs è conseguenza della situazione di crisi dell’economia locale” ci dice il referente del gruppo “pertanto si tratta di una soluzione temporanea”. Questa è la proposta che Agire per il Trentino vuole portare in Provincia nella prossima legislatura assieme ad altre 10 che, ci assicura Claudio Cia, saranno esposte ai cittadini nei prossimi mesi e sigleranno la svolta economica per il nostro territorio.

Agire per il Trentino – Gruppo di lavoro sull’Economia

Esito dell'Iniziativa

 

Comunicato del Gruppo di lavoro sull’Economia, inviato ai media locali il 31 maggio 2017.

 

 

 

L’articolo su “La Voce del Trentino”: Provinciali del 2018, Agire: «ecco la nostra prima proposta per l’economia»

 

 

 

L’intervista di Michele Azzetti su “Radio Anch’io”:

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*