Nuova area camper… senza camper?

Nella giornata di domenica 17 dicembre, nel pieno delle attività natalizie, siamo passati a vedere come stesse funzionando anche la nuova area camper inaugurata da alcuni giorni proprio per poter accogliere i numerosi turisti da sempre arrivati con questi mezzi.

La prima perplessità l’abbiamo subito avvertita dall’assoluta assenza di indicazioni stradali che ne indichino l’ubicazione. Dall’uscita del casello autostradale di Trento Sud, dove si presume possano arrivare la maggior parte dei fruitori, non compare alcun tipo di segnaletica che possa portare l’utente alla destinazione.

La sensazione è addirittura quella di essersi persi perché l’area camper si presenta, sempre in forma assolutamente anonima, dopo l’imponente sede di Dolomiti Energia e in prossimità di una strada senza uscita. Dopo aver dunque passato parecchio tempo per trovarla, ci siamo trovati innanzi l’area in questione al cui interno vi era soltanto un camper.

Si può certamente sottolineare che l’inaugurazione è avvenuta soltanto 10 giorni fa, ma è stato fatto tutto il possibile proprio per rispettare questa apertura in corrispondenza dei mercatini allo scopo di aprire con il botto, come si suol dire, e invece l’impressione non è questa.

In questi giorni l’area dovrebbe essere sicuramente molto frequentata e portare introiti nelle casse di Trentino Mobilità. AGIRE per il Trentino (Coordinamento di Trento) ha sempre manifestato ampie perplessità anche sulla sistemazione logistica di questa area camper, proponendo anche altre soluzioni. L’Amministrazione ne ha invece sempre sottolineato la posizione strategica servita da pista ciclabile e fermata di mezzi pubblici a qualche centinaio di metri di distanza. Ci permettiamo quindi di proporre a Trentino Mobilità l’introduzione di un questionario rivolto ai clienti volto a richiedere se possa effettivamente essere così.

Per concludere, facendo una piccola ricerca su internet, si può facilmente notare che questa nuova e attrezzata area camper non compare ancora nei siti specializzati e neanche in una ricerca generica del tipo “area camper Trento”.

Chiediamo quindi se la parte di marketing relativa all’area camper sia stata tralasciata al pari della segnaletica stradale. Trattandosi di un’attività che dovrebbe portare introiti nelle casse pubbliche, soprattutto in questi giorni, sarebbe assai grave e risulterebbe inaugurata soltanto agli occhi dei cittadini di Trento che sicuramente non ne dovranno usufruire.

Nell’interesse primario della città di Trento saremo lieti di avere informazioni per quanto sopra che possano anche cambiare l’opinione che ci siamo fatti e i dubbi che ci siamo posti.

Mauro Corazza – AGIRE per il Trentino

 

La lettera sul quotidiano “l’Adige” del 19 dicembre 2017:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi