Ultime attività

Massima solidarietà all’atleta Daisy Osakue. Robbi (AGIRE): “non permettiamo a quattro delinquenti di oscurare il lavoro fatto dal governo”

Prendete qualsiasi quotidiano on-line. La notizia di apertura è il ferimento dell’atleta italiana Daisy Osakue, che a causa di una lesione alla cornea rischia di dover saltare gli Europei. Una notizia scioccante e senza dubbio non degna di un paese civile.
Da parte mia e da parte di Agire per il Trentino massima solidarietà all’atleta azzurra nella speranza che possa riprendersi al più presto. Detto questo, i quotidiani hanno scelto di strumentalizzare la notizia e di utilizzarla per mettere in cattiva luce l’operato del governo.
Deriva razzista, fascista e xenofoba le parole utilizzate dalla maggior parte dei giornali, che non avendo argomenti “seri” per attaccare Salvini sul suo operato si mascherano dietro questi delinquenti. Perché così vanno chiamati.
Chi lancia le uova addosso a una persona di qualsiasi colore non è “il risultato delle politiche discriminatorie di Salvini”, è un delinquente che deve pagare per il reato commesso.
Questa è la distinzione da fare. E chi si sente autorizzato a compiere atti di violenza di tipo razzista va trattato come un delinquente. Io sono diverso da queste persone, a me piacciono le regole e proprio per questo motivo non posso accettare che non vengano rispettate.
Il rispetto delle regole è la base di ogni convivenza civile, quindi i ragazzi che hanno commesso questo gesto vanno puniti. Ma non facciamo di tutta l’erba un fascio. L’Italia non è un paese razzista. Quindi basta allarmismi inutili, basta strumentalizzazioni o ipocrisie. Daisy Osuke è stata vittima di un episodio di razzismo deprorevole compiuto da delinquenti. Da cui prendiamo le distanze, senza se e senza ma.Gian Piero Robbi – Agire per il Trentino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi