Lettere ai quotidiani

Sciopero esami, Claudio Cia (AGIRE): “Non siano gli studenti a pagare le colpe della politica.”

È notizia confermata che anche a Trento si terrà lo sciopero degli esami autunnali contro il blocco degli scatti stipendiali dei docenti universitari. Nonostante il cauto ottimismo del Rettore Paolo Collini, anche nel nostro capoluogo si prevedono evidenti disagi: infatti, ...

Leggi Articolo »

Agricoltura: un prezzo uguale sul territorio provinciale per far assicurare tutti

Torna lentamente a riaffiorare il sole sui campi trentini che in molti casi, a causa del maltempo, hanno già visto avvicendarsi i nostri agricoltori per la raccolta dei frutti di un’annata davvero disastrosa. Come era prevedibile, l’intervento dei nostri politici ...

Leggi Articolo »

Caso Folgarida-Marilleva e utilizzo del denaro pubblico: dal modello “a fondo perduto” all’investimento sul territorio

E’ indubbio che anche i cittadini abbiano partecipato all’asta per aggiudicarsi la Folgarida Marilleva, e può darsi lo abbiano fatto nell’inconsapevolezza, ma resta un dato di fatto: se l’asta fosse stata vinta dalla finanziaria Beneventana… come avrebbe reagito la cittadinanza? ...

Leggi Articolo »

Orsi, Agire esprime piena solidarietà al sig. Angelo Metlicovec

“Solidarizziamo con il sign. Angelo Metlicovec per la querela che pare sia stata depositata ieri contro la sua persona per ‘maltrattamento animali’“. Così il Movimento Agire per il Trentino tramite il suo coordinatore politico Claudio Cia, a proposito della denuncia ...

Leggi Articolo »

Solidarietà alla Presidente Dalzocchio, attacchi inaccettabili nei suoi confronti.

Intanto che il sindaco di Rovereto Francesco Valduga fa tutto fuorché il sindaco, nel secondo grande centro della nostra Provincia autonoma assistiamo ancora una volta all’ipocrisia di chi invoca il politicamente corretto solo quando fa comodo. Ci riferiamo ovviamente agli attacchi indecorosi ...

Leggi Articolo »

Coop e bambini in comunità: un vergognoso giro di affari, servono controlli minuziosi a carico delle case famiglia

È balzato alla cronaca il caso del vergognoso giro di affari delle Coop legato alle case famiglia e ai bambini che vengono ospitati in queste strutture. Si tratta di bambini “figli di nessuno”, abbandonati o sottratti alle famiglie fortemente disagiate. ...

Leggi Articolo »