Lettere ai quotidiani

Le vacanze dei trentini

Gentile Direttore, oggi passando per la zona del Marinaio non ho potuto non notare che il parcheggio dei camper è strapieno… di camper. La mia prima impressione si è soffermata su quanto siano cambiate le possibilità e le vacanze dei trentini. Verrebbe da pensare che l’8 di agosto il parcheggio dovrebbe essere deserto, invece c’è un buon 80% dei camper ...

Leggi Articolo »

Pioggia in Bolghera. Un pericolo per la viabilità

Gentilissimo Direttore, Ogni volta che c’è un temporale, a Trento, si presenta l’occasione per provare le capacità del proprio fuoristrada. Sembra incredibile ma bastano veramente poche ore di pioggia per far nascere un torrente in piena Bolghera. La zona interessata è via Montello. Sulla curva c’è una stradina in salita che non è asfaltata e che non ha nessun tipo di sistema ...

Leggi Articolo »

La bellezza di un amore incondizionato

Estate, vacanze trascorse in un villaggio come tanti. Grazie per questa giornata dove ho potuto assistere alla “forza dei papà“, quei papà con i figli disabili, quei papà che trovano la forza per portare in braccio il loro figlio nelle piscine tenendoli avvolti in quel abbraccio sicuro che solo un papà più dare. Un papà forte che trova la forza ...

Leggi Articolo »

Disorientamento del Sindaco di Trento nella gestione della criminalità: ora l’unità cinofila va potenziata

Esprimo perplessità per il disorientamento che sta trasmettendo il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, in merito alla gestione della cronica presenza di criminalità legata allo spaccio di droga nei pressi della stazione dei treni. Sui quotidiani di oggi leggiamo la sua presa di posizione in merito all’unità cinofila: “più cani antidroga”, è la novità del giorno, manifestata probabilmente per placare ...

Leggi Articolo »

Il Fersina e la proliferazione di vegetazione infestante

Gentile Direttore, ha notato come l’Amministrazione Comunale, – per migliorare l’integrazione -, ha trasformato il Fersina in una Foresta Pluviale? Oppure sono nuovi tentativi di “bio-ediliza” verticale? O ancora i nuovi giardini pensili di “Babilonia”? Ovviamente la mia vuole essere una domanda sarcastica ma con l’intento soprattutto di far riflettere sul modo di lavorare alquanto “discutibile” messo in pratica dall’Amministrazione. ...

Leggi Articolo »

Monte Bondone, carente anche nella elementare segnaletica di promozione turistica

Girando spesso per il Trentino ho notato un particolare che, probabilmente, a molti è passato inosservato. Il Monte Bondone, nonostante i cospicui investimenti pubblici e privati, ad oggi è carente di identità anche nella promozione più elementare. In tutte le località, anche molto piccole e con pochissima vocazione turistica, sono presenti delle tabelle in legno (simili a delle bacheche con ...

Leggi Articolo »