Governo PD-M5S, Binelli (AGIRE): “A rischio la nostra Autonomia, i giallo-rossi come i Ciusi che saccheggiarono Trento durante la carestia”.

Dopo la caduta del Governo Conte sono iniziate le consultazioni presso la Presidenza della Repubblica. Dalle prime dichiarazioni parrebbe farsi strada il Governo cosiddetto “giallo-rosso” ovvero una compagine formata da Partito Democratico, Movimento 5 Stelle ed ovviamente gli immancabili “responsabili”.

Di questo passo assisteremo alla fine dell’epoca che ha visto i grillini urlare al mondo che non si sarebbero mai alleati con quelli di Mafia Capitale, Banca Etruria, Bibbiano e del Jobs Act. Al tempo stesso, pare terminata anche l’era dei democratici che bollavano come fesserie il reddito di cittadinanza e la piattaforma Rousseau. In politica amore e odio sono ormai diventati sinonimi, l’arte dell’impossibile, e non è tutto: grazie a queste manovre di palazzo, personaggi politicamente defunti sono resuscitati più forti che mai.

Se da un lato questa inedita alleanza aiuterà il centrodestra nei sondaggi, dall’altro dovrebbe inquietare molto chi, come noi, si ritiene Autonomista: il PD ed il M5S hanno già ampiamente dimostrato di essere partiti fortemente centralisti, lo provano tanto le dichiarazioni di Grillo e della Boschi contro le autonomie speciali quanto i sabotaggi di queste due formazioni politiche contro la riforma delle autonomie regionali, fortemente voluta sia dalle Regioni che dal popolo.

Per noi trentini i colori giallo-rosso rievocano solo le divise dei “Ciusi” che a suo tempo saccheggiarono le riserve dei granai della città di Trento durante la carestia, evento rievocato ogni anno nelle Feste Vigiliane con la disfida dei Ciusi e dei Gobj. Per questo motivo, ci auguriamo che gli autonomisti (che in questo caso potrebbero rappresentare le “Strozzere” che mescolano la polenta, simbolo del “grano” trentino) non diventino complici di questa deriva anti-autonomista e auspichiamo che il Capo dello Stato possa portarci al al voto in autunno. Voto che non può essere visto come atto irresponsabile, ma che è un sacrosanto diritto, con il quale il popolo esercita in pienezza la sovranità stabilita dalla nostra Costituzione. Il tempo sarà il miglior giudice. Noi di AGIRE per il Trentino siamo pronti a sostenere il centrodestra e sicuramente non appoggeremo alcun Governo anti-autonomista.

Sergio Binelli
Segretario organizzativo di AGIRE per il Trentino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi