Disabili da 12 anni trasportati tra Locca di Concei e Arco: a quando la realizzazione della soluzione promessa?

Nel dicembre scorso sembrava finalmente risolta l’odissea di quei ragazzi con disabilità e fragilità costretti dal lunedì al venerdì a spostarsi dalla Valle di Ledro ad Arco per svolgere attività formative e ricreative. L’ordine del giorno 294/XV presentato al riguardo dal sottoscritto ed approvato dal Consiglio provinciale il 21 dicembre 2016, pareva aver formalizzato la risoluzione del problema.

Purtroppo, invece, ancora una volta, rimane la promessa senza spiragli di risoluzione. Da più di 12 anni la situazione è sempre la stessa. La concreta soluzione approvata dal Consiglio provinciale rappresenterebbe la fine delle continue difficoltà in cui versano quei ragazzi e le loro famiglie ed anche un notevole risparmio di denaro per i contribuenti, costretti a finanziare il pendolarismo quotidiano da Locca di Concei (Valle di Ledro) ad Arco.

Premesso quanto sopra, si interroga il Presidente della Giunta provinciale per sapere:

  1. a quanto ammonta il totale della spesa per il trasporto di questi ragazzi sostenuta nei 12 anni fino ad oggi;
  2. quando sarà dato effettivo compimento all’ordine del giorno 294/XV che impegnava la giunta a trovare una soluzione in tempi certi ai problemi reali di queste persone.

A norma di regolamento, si chiede risposta scritta.

Cons. Claudio Cia

L’articolo sul quotidiano “Trentino” del 20 settembre 2017:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi