Devastazioni a Trento, Peruzzini (AGIRE): “Le forze di sicurezza ed eventuali organi di giustizia scovino al più presto questi soggetti.”

La devastazione e l’imbrattamento con sporcizia ovunque fatta dagli antagonisti venerdì sera non possono essere più tollerati in una città bella e civile come la nostra che già soffre di problemi di sicurezza in alcune zone senza che ancora una giunta di centro-sinistra abbia risolto degnamente.

Questi teppisti, possiamo chiamarli così perché loro stessi si definiscono con questo termine, rivendicano arrogantemente la piena libertà di fare e di lordare le nostre belle vie e piazze, con l’aggravante di farlo per sfregio alla polizia, all’ordine e al quieto vivere.

Nel loro vergognoso anonimato osano insultare i commercianti e i comitati antidegrado, con proclami intimidatori quanto deliranti. Speriamo che le forze di sicurezza ed eventuali organi di giustizia scovino i nominativi di questi soggetti indesiderati anche per far pagare loro i danni.

Non bastava che ci fosse già un famigerato centro sociale a Trento, adesso vogliono pure allargarsi e pretendere che tutti si adeguino ai loro capricci. Per questo invitiamo già da subito a fermare questi facinorosi, che certamente non sono quelli che portano turismo, sviluppo, civiltà e decoro per una città alpina come la nostra.

Paolo Peruzzini – Agire per il Trentino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi