Degrado a Polin, “Agire” scrive a ITEA: nessun progresso, improcrastinabile un vostro intervento.

Gentili responsabili dell’ITEA,

come di certo ricorderete circa tre mesi fa (potete leggere l’articolo qui) il coordinamento territoriale delle Valli Giudicarie di AGIRE per il Trentino ha effettuato un sopralluogo presso le casi popolari ITEA di Polin a Tione di Trento, mostrando alcune immagini sconcertanti di degrado.

Dopo che i quotidiani locali hanno riportato tale notizia, vi siete messi tempestivamente in contatto telefonico con il nostro coordinatore territoriale Sergio Manuel Binelli dicendo che sarebbero state effettuate delle verifiche. Purtroppo ad oggi la situazione è ancora in stallo, e di conseguenza torniamo a chiedervi con questa lettera un intervento urgente sullo stabile in questione.

Fra le varie criticità vi rammentiamo che ci sono anche dei sospetti riguardanti la presenza di amianto, altamente nocivo per la salute delle persone; inoltre, ne approfittiamo anche per sottolineare che ci sono altri aspetti critici da correggere come la viabilità di accesso per disabili e carrozzine.

Giorni fa siamo venuti a conoscenza del fatto che il bilancio dell’ITEA si è chiuso positivamente, con un utile pari a 1.900.000 Euro; considerando ciò, l’ITEA di Tione di Trento rappresenta sicuramente un punto di partenza per poter utilizzare questi soldi che, usando le parole del governatore Ugo Rossi (PATT), dovrebbero essere destinati anche ad interventi di riqualificazione energetica e urbanistico-architettonica del patrimonio; questo, almeno secondo il nostro punto di vista, in rispetto degli inquilini ITEA che pagano puntualmente il canone locatizio e che rispettano regole stringenti, come in riferimento al divieto di stendere i panni sui balconi.

Concludendo vorremmo porgervi i nostri saluti più cordiali, in attesa di una vostra risposta.

Vi ringraziamo dell’attenzione.

AGIRE per il Trentino – Coordinamento territoriale delle Valli Giudicarie

Esito dell'Iniziativa

 

Lettera inviata il 24 maggio 2017.

 

 

 

L’articolo su “Secolo Trentino”: Degrado a Polin, “Agire” scrive a ITEA: nessun progresso, improcrastinabile un vostro intervento.

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*