Che genere di parità?

Vogliamo provare a percorrere una strada nuova, ci piace pensare di poter fare una nuova politica portando anche un sorriso, perché avete mai visto qualche personaggio politico sorridere?

Ci proviamo noi e così immaginiamo un’interrogazione dell’Assessora alle pari opportunità Ferrari al Presidente Rossi seguente a uno dei tavoli della coalizione ( mi raccomando non quello di ieri visto che è andato deserto!!) nella quale si chiede: quale sia stata la valenza data alla legge sulla parità di genere se quando c’è un tavolo che dovrebbe decidere le sorti della coalizione e il suo candidato Presidente la presenza del genere femminile è al 15%-20%; se la legge in questione aveva carattere elettorale o se veramente ci si credeva quando è stata votata; se quel tavolo decisionale ha portato proposte di nomi femminili alla candidatura a Presidente; come si possa pensare a rinnovare la coalizione se i portatori di idee al tavolo sono sempre gli stessi.

Il Presidente Rossi risponderà nei termini di legge. Buon lavoro a tutti e con un sorriso magari lo si fa anche meglio.

Mauro Corazza – AGIRE per il Trentino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per la raccolta in forma aggregata di dati anonimi che permettono di migliorare la fruibilità dei contenuti. Cliccando su "accetta", acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e su come eventualmente disabilitare i cookie consultare l'informativa: cookie e privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi