bassa Valsugana e Tesino – coordinamento

Sull’acciaieria di Borgo, Cia replica ai 5 Stelle: “triste polemica”.

Rattrista la polemica avviata dal movimento 5 stelle nei confronti del sottoscritto, reo di aver “osato” presentare un’interrogazione sul tema dell’acciaieria di Borgo Valsugana. Rattrista perché se un eventuale attacco da parte dell’attuale maggioranza avrebbe potuto essere comprensibile, non lo ...

Leggi Articolo »

Acciaieria di Borgo Valsugana: quali garanzie sull’efficacia del sistema di controllo video delle emissioni?

Nel maggio 2012 la commissione ambiente della Comunità Valsugana e Tesino, in occasione della revisione dell’A.I.A. dell’Acciaieria Valsugana s.p.a., allo scopo di prevenire episodi illeciti di inquinamento da parte dell’azienda stessa, richiedeva l’installazione di videocamere esterne di videosorveglianza dello stabilimento, ...

Leggi Articolo »

Valsugana SS47: l’opportunismo elettorale di una messa (forse) in sicurezza

L’ordinanza del Servizio Gestione Strade del 23 giugno 2017 presenta alcuni aspetti interessanti, addirittura emblematici, di come la nostra Provincia si è sempre approcciata al problema della viabilità della Statale 47, riconosciuta dal dirigente nel testo, come «una delle principali ...

Leggi Articolo »

Acciaierie Valsugana: i buoi sono scappati… chiudete le porte della stalla!

Il futuro delle Acciaierie Valsugana di Borgo è tornato improvvisamente nero dopo che il gruppo algerino Cevital, che ha acquisito anche la Lucchini di Piombino, sembra voler desistere dall’acquisto dello stabilimento trentino, ora in mano agli svizzeri della Klesch. Questi ...

Leggi Articolo »

Grigno vuole una nuova scuola per 12 bambini: a 5 km la scuola di Tezze potrebbe ospitarne 70

A Grigno vi sono due edifici scolastici, una scuola materna quasi nuova, ristrutturata a far capo dalle delibere nr. 235 d.d. 22/06/2000 e nr. 234 d.d. 22/06/2000 che approvavano spese liquidate pari a circa 470mila Euro, e l’ex scuola elementare ...

Leggi Articolo »

Intanto “riorganizziamo”… ma se poi ci scappa il morto?

L’assessore alle politiche sociali del Comune di Pieve Tesino, Lorenzo Nervo, è incorso in una disavventura a causa della sua salute. Nervo ha rischiato il coma ipoglicemico perché, dopo la “riorganizzazione” delle guardie mediche prefissata dall’Assessore Luca Zeni, fondata sull’accentramento ...

Leggi Articolo »