Case ITEA di Polin, Marino (AGIRE): “Taglio gas metano, inquilini discriminati.”

Con l’arrivo delle imminenti elezioni provinciali sarà interessante capire quale posto occuperanno le case popolari ITEA all’interno dei programmi politici, delle politiche sociali e delle priorità della futura Giunta provinciale. Quello che si può tranquillamente affermare è che le case ITEA sono state poste quasi sempre fra gli ultimi posti, soprattutto in quest’ultima legislatura.

A seguito della conferenza stampa di AGIRE, dello scorso aprile, le segnalazioni sulle case ITEA sono aumentate vertiginosamente: da Arco a Dimaro, da Mezzolombardo a Trento abbiamo raccolto denunce e più informazioni possibili a tutela degli inquilini delle case ITEA. Anche a Tione di Trento purtroppo la situazione continua a peggiorare: tralasciando il fatto che la pedana che conduce al centro del paese non risulta ancora funzionante (a discapito dei disabili e delle mamme con figli piccoli), nonostante le nostre continue segnalazioni, ci è giunta notizia che verranno fatti dei tagli per quanto riguarda il gas metano. La motivazione riguardarebbe il fatto che alcuni inquilini non pagherebbero le bollette inerenti, e come succede spesso in Italia anziché cercare di risolvere il problema si fanno tagli a destra e manca.

Per quello che può contare rivolgiamo un appello all’Assessore provinciale Carlo Daldoss e alla Comunità di Valle Giudicarie affinché prendano a cuore questa questione, nonostante le divergenze politiche: pensiamo prima di tutto agli inquilini delle case popolari ITEA, che vengono continuamente e volgarmente considerati in modo indiscriminato dei farabutti, quando in realtà non è così. Esistono i furbetti ovunque, su quello non ci piove, ma ricordiamoci che fra gli inquilini delle case ITEA esistono anche delle famiglie fatte di persone oneste e di lavoratori che hanno diritto di essere trattate con rispetto da parte di tutti.

Tanya Marino – Vice coordinatrice territoriale di AGIRE per il Trentino – Valli Giudicarie

Lascia un Commento