Archivi Autore: Matteo Rigotti

Ancora scioperi dei giudici di pace, Binelli (AGIRE): “Giustizia privatizzata, la Provincia discuta la mozione di Cia.”

Da un anno a questa parte il Governo, ed in particolar modo il Ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando (PD), ha dimostrato di non saper rispettare i magistrati onorari, non avendo la benché minima capacità di tutelarli o semplicemente di ascoltarli; e nonostante le recenti batoste elettorali il centrosinistra persiste in questa linea dell’imposizione. A conferma di ciò questa ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia (AGIRE): “Non interessati a progetti senza il centrodestra nazionale.”

Leggo con piacere che negli ultimi mesi alcune realtà politiche territoriali si stanno definendo e organizzando in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, ed in funzione di essere alternativi all’attuale maggioranza di governo provinciale. Colgo anche l’occasione per fare loro i miei migliori auguri. Detto ciò, vien da sé che per creare le condizioni al fine di poter costruire assieme una ...

Leggi Articolo »

Walter Viola nel PATT: tutto come da copione, ora il vicepresidente faccia un passo indietro.

Nella sua politica di arruolamento dei candidati per le prossime elezioni provinciali, il PATT mette assegno un nuovo acquisto pescato tra le fila di Progetto Trentino. Il dado dunque è tratto, il Vicepresidente del Consiglio provinciale Walter Viola il 2 dicembre vola con il Patt e forse non è un caso che la sede individuata per comunicarlo ad Urbi et ...

Leggi Articolo »

Tennis club Borgo Chiese, Castellini (AGIRE): «Snobbato per irresponsabilità del Comune.»

AGIRE per il Trentino desidera dimostrare la propria solidarietà all’associazione Tennis Club di Condino (Borgo Chiese). Sembrerebbe quasi una barzelletta se solo la storia non fosse vera: l’associazione suddetta si è vista rifiutare dalla Provincia i fondi per la copertura dei campi, con la motivazione che questi sono stati realizzati su terreni privati non ancora espropriati. Nel 2014 i campi ...

Leggi Articolo »

Strade chiuse nelle Giudicarie, AGIRE ironizza: «Il Presidente Butterini ci regalerà un dirigibile con i suoi rimborsi?»

Non c’è bisogno di andare al teatro per assistere alle commedie. Dopo il nostro ultimo intervento sul proliferare dei semafori mobili, adesso siamo costretti ad intervenire nuovamente sulle molteplici chiusure delle strade nelle Valli Giudicarie e per la precisione: Ponte dei Servi nella zona di Comano Terme per 3 giorni, statale del Caffaro a Cimego fino al 22 dicembre, alcune ...

Leggi Articolo »

Ponte sul Sarca: la Provincia conferma la riapertura prima dell’inverno?

Il 9 agosto 2017 nelle Valli Giudicarie si scatenava il caos nella zona dell’Alta Rendena dopo che il ponte sul Sarca (e precisamente nel punto del viadotto fra i Comuni di Bocenago e Strembo) aveva iniziato a cedere sulla parte centrale, questo dopo che a fine giugno c’era stato il cedimento di un altro ponte, più piccolo e di altra ...

Leggi Articolo »