Archivi Autore: Claudio Cia

“I territori sono stati completamente esclusi da qualunque confronto in merito”

Così il consigliere provinciale Claudio Cia di ‘Agire’, a proposito della bocciatura di ieri pomeriggio della mozione 464, proposta dalle opposizioni per chiedere di impegnare la Giunta a “sospendere l’applicazione della deliberazione che taglia il numero di guardie mediche e i rispettivi ...

Leggi Articolo »

Uno sguardo ai disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Interventi correttivi per una più ampia concessione dell’indennità di frequenza.

La dislessia, disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA), consiste in una particolare difficoltà nelle abilità scolastiche, ossia nel leggere, scrivere e nei calcoli. La difficoltà di lettura può essere più o meno grave e solitamente si accompagna a problemi nella scrittura e ...

Leggi Articolo »

Puzza e inquinamento a Rovereto, siano resi pubblici i risultati delle indagini APPA

L’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente ha secretato i risultati delle analisi sui cattivi odori nella zona industriale di Rovereto. La notizia è fresca di stampa ed è stata accolta da un misto di rabbia e stupore. Lo sa chiunque ...

Leggi Articolo »

Valzer di dirigenti nel Comune di Rovereto: ruoli dirigenziali a soggetti fiduciari di nomina politica?

I Quotidiani del 2 agosto 2016 dedicano un’intera pagina alla “Rivoluzione in Comune” di Rovereto con il “Valzer dei dirigenti”, assegnando agli articoli di merito titoli a quattro colonne che riportano le dichiarazioni del Sindaco e fra queste “Ribadito il ...

Leggi Articolo »

Tagli al sociale sull’Alta Valsugana

L’assestamento del bilancio 2016 è stato motivo di discussione durante i lavori del consiglio della Comunità di Valle dei 15 comuni dell’Alta Valsugana e della Valle di Mòcheni, in particolare ciò che ha acceso gli animi sono stati i tagli ...

Leggi Articolo »

Ex Anmil… un uccello blocca la demolizione attesa da decenni.

Sembra non esserci fine all’annosa vicenda ex-Anmil a Rovereto. Dopo che la Giunta provinciale ne aveva deliberato l’abbattimento e la bonifica, – già bloccati questa primavera col pretesto che non si doveva turbare la tranquillità degli uccelli -, ora spunta ...

Leggi Articolo »