Agire per il Trentino, dopo Trento arriva Ala

Giornata impegnativa quella di ieri ma anche un rapido radicamento di AGIRE nel territorio provinciale, infatti, dopo la presentazione di Trento, ieri pomeriggio presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione, ieri sera, davanti a una cinquantina di persone, si è tenuta la presentazione del coordinamento territoriale di Ala, “capitanato” da Shalimar Ferrari. Presente anche il consigliere provinciale Claudio Cia che dice:

Il cammino di “AGIRE” è iniziato da poco e già ha avuto molti consensi, suggerimenti e adesioni, perché si è capito che con umiltà propone un modo di fare politica insolito, quello che vuole occuparsi e partecipare con realismo alla quotidianità vissuta della gente e non ci fermiamo qui!”.

AGIRE” – continua il consigliere provinciale – ha le idee chiare: non è il giocattolo di nessuno, non è la costola di qualcuno, è un movimento territoriale di centro destra che dialoga con le realtà politiche che in quest’area si riconoscono. Noi vorremmo essere buoni “vicini di casa”, quei vicini pronti ad ascoltare, a collaborare per mantenere un vicinato attivo, dinamico, sincero e – fattore che non deve mai mancare – schietto. Il nostro movimento non porta il nome di qualcuno, al contrario crede in un progetto di onesti che sappia offrire una reale alternativa al centro sinistra.”

“Il Coordinamento territoriale di “AGIRE – conclude Cia – della città di Trento e di Ala ieri sera è nato da cittadini comuni che credono in una politica che pone la persona al primo posto. E questo lo vogliamo fare tutti i giorni.

Non partecipiamo alla colonizzazione del territorio e non mercanteggiando spazi e posizioni di potere a scapito del bene dei cittadini. I valori che ci accomunano e in cui ci riconosciamo sono concreti: famiglia, autonomia, trasparenza, coerenza ed onestà. Rifiutiamo favoritismi, privilegi e corruzioneNoi ci crediamo: per  questo ci mettiamo in gioco, per questo vogliamo AGIRE!

Il coordinatore di Ala, Shalimar Ferrari, interpellato telefonicamente, ci dice di essere entusiasta e di prendere con forte senso di responsabilità questo impegno, “Ringrazio Claudio Cia per essere intervenuto e ringrazio tutte le persone che hanno contribuito per la buona riuscita della serata“, serata che, in conclusione, è stata allietata da un piccolo rinfresco.

AGIRE – ufficio stampa

 

L’articolo sul quotidiano “Trentino” del 10 ottobre 2016:

Cia mette radici anche in Vallagarina

Esito dell'Iniziativa

 

Comunicato inviato ai media locali il 9 ottobre 2016.

 

 

 

L’articolo su “La Voce del Trentino”: Agire per il Trentino, dopo Trento arriva Ala

 

 

 

In allegato a fondo pagina l’articolo sul quotidiano “Trentino” del 10 ottobre 2016.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*